News

22 giugno 2020

APERTURA RIFUGIO

Il 20 giugno ha riaperto il nostro rifugio. Ad attenderci ci saranno i nuovi gestori Silvia Favaro e Fabio Gregorini esperti scialpinisti, galvanizzati dalla nuova esperienza e forti di una precedente gestione, hanno interessanti idee per fare vivere il rifugio e la Valle Adamè anche fuori dai canonici tre mesi estivi.

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

12 giugno 2020

RIAPERTURA ATTIVITA'

Caro Socio, gentile Socia,
Il CAI LISSONE è lieto di comunicare che la sede sociale sarà di nuovo aperta negli orari serali a partire da martedì 9 giugno 2020.

Si ricorda che le due serate di apertura ordinaria settimanale sono:

il martedì e il venerdì dalle ore 21.00 alle 23.00.

Le norme sul distanziamento sociale e i dispositivi di protezione individuale devono essere rispettate da ciascuno.

Presidente Cai Lissone
Giancarlo Duchi

Ora possiamo tornare a passeggiare fra le nostre amate montagne. Non è ancora tempo di gite sociali tutti insieme appassionatamente con il pullman, ma in piccoli gruppi, mantenendo le distanze di sicurezza, con i propri dispositivi di protezione individuali ci si può organizzare e, con i propri mezzi raggiungere la meta prefissata.

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

Baciati dal sole in un ambiente incantevole si è svolta la seconda ciaspolata sezionale, sempre in sicurezza con tutti i partecipanti muniti di sonda, pala e ARTVA.

Accompagnati da Marco ormai super esperto delle montagne che si affacciano sulla Val Malenco, siamo partiti dal parcheggio sopra la località di Lanzada per inoltrarci, una volta calzate le ciaspole, su sentieri secondari che ci hanno portato sino al rifugio Cristina. Il panorama è incantevole, la neve tanta e con la spolverata dei giorni precedenti ci dispiace quasi violare quella incontaminata distesa di cristalli luccicanti.
Proseguiamo poi fino al Rif. Ca Runcasch dove ci concediamo una nuova sosta, per poi terminare la gite scendendo nuovamente al parcheggio per recuperare i nostri mezzi.

Leggi tutto

21 novembre 2019

Ciaspolate e ARTVA

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

Il prossimo anno chi vuole partecipare alle ciaspolate dovrà necessariamente essere munito del kit sonda, pala e ARTVA, reso obbligatorio dalla recente normativa adottata da tutte le Regioni.

Dato l'assunto che la sicurezza al 100% non esiste in nessun caso e in nessun ambiente (né a casa, né al mare, né in montagna), uno dei nostri scopi è quello di aumentare il livello di sicurezza durante le nostre uscite per i monti.
Nel caso delle ciaspolate, uno dei rischi maggiori nasce dal distacco di valanghe, in quanto si frequentano ambienti in neve fresca e non battuta.
Pur seguendo itinerari testati in precedenza e in condizioni meteo tranquille (evitando ad esempio ciaspolate in zone dove ha nevicato troppo di recente, dove la neve non ha ancora avuto modo di consolidarsi) è indubbio che la frequentazione della montagna d'inverno introduce dei rischi, che devono essere affrontati.
Questo discorso vale non solo per chi va con le ciaspole, ma anche per gli scialpinisti, gli snowboarders, chi fa fondo-escursionismo, cioè per tutti coloro che seguono percorsi fuoripista.

L'Artva è un apparecchio radio, che trasmette su di una mono-frequenza fissa (457 KHz) comune a tutti questi strumenti.
In caso di valanga, gli ARTVA delle persone non coinvolte dalla valanga possono ricevere i "bip" delle persone sepolte, diminuendo sensibilmente i loro tempi di recupero, i quali sono indirettamente proporzionali alle percentuali di sopravvivenza.
Si potrebbe obiettare che il costo per l'acquisto di tale strumento non è certo economico, ma questo salvavita è decisamente più economico di una buona giacca tecnica o di un modesto paio di sci.
Per chi nutre qualche perplessità o vuole approfondire l'argomento consigliamo di visitare il sito dell' AINEVA https://www.aineva.it/ e scaricare guide e manuali (gratuiti)

Martedì 19 novembre alle ore 21 in Sede proietteremo i filmati relativi al viaggio estivo di alcuni nostri soci in Islanda "terra dai mille colori". Quindici giorni di natura selvaggia fra cascate, fiordi, vulcani e ghiacciaio fotografati principalmente da Alessio e sorvolati dal drone di Federico. Chi desidera partecipare la proiezione è aperta a tutti

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

Un appuntamento culturale di notevole importanza a cui vorremmo dare particolare risalto riguarda l'apertura della mostra di pittura e scultura "NON SOLO ROCCE" presso Palazzo Terragni a Lissone, una personale del nostro socio Danilo Sanvito.
L'inaugurazione avverrà sabato 12 ottobre alle ore 17.30 e rimarrà aperta al pubblico fino a lunedì 21 ottobre

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

24 settembre 2019

IN VETTA PER TRENT'ANNI

Il 13 agosto scorso il Giornale di Monza ha pubblicato un articolo sul rifugio "Citta di Lissone", la sua storia e la trentennale attività di Domenico Ferri, che purtroppo abbandona la gestione del nostro gioiello in Valle Adamè.

Clicca sul titolo per visualizzare l'articolo del Giornale di Monza.

Domenica 15 settembre nell'ambito della grande festa delle società sportive SPORT & SPORT organizzata dal Comune di Lissone, la nostra sezione C.A.I. era presente presso la parete di arrampicata.

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

La Sezione C.A.I. LISSONE comunica che il proprio Rifugio “Città di Lissone” attualmente gestito da oltre trent’anni dalla Guida Alpina Domenico Ferri con la sua famiglia, a conclusione dell’estate in corso, sarà disponibile per una nuova gestione.

L’amico Domenico, che ringraziamo per tutto il lavoro svolto in questi anni con competenza e capacità, concluderà la gestione alla fine del prossimo settembre.

Val la pena ricordare che il nostro Rifugio Alpino (Categoria C) è ubicato nella parte meridionale del Gruppo Dell’Adamello, è situato in Val Adamè (Comune di Saviore dell’Adamello- Bs) all’altezza di mt. 2020, con la disponibilità di una teleferica (di proprietà della Sezione C.A.I.) per il trasporto delle merci dal punto di arrivo della strada comunale a Malga Lincino fino all’altezza in cui è situato il Rifugio.

Nei pressi del Rifugio parte il sentiero n. 24 per il Forcel Rosso che consente l’accesso alla Via Ferrata “Erminio Arosio” al Corno di Grevo, opera alpina di grande pregio totalmente rinnovata lo scorso anno.

Il Rifugio ampliato negli anni ’90 ha una capienza di 70 posti letto con annessa la Capanna Elisabetta che funge da rifugio invernale; esso prevede l’apertura stagionale nel periodo estivo giugno-settembre.

E’ possibile scaricare il Bando Privato per la Gestione del Rifugio comprensivo dei relativi allegati cliccando sul titolo dell'articolo (blu in alto).

Gran bella escursione fra le montagne del gruppo Cevedale Ortles con partenza da Niblogo e prima tappa al Rifugio Quinto Alpini, dove abbiamo cenato e pernottato coccolati dalla splendida accoglienza dei rifugisti e dai buoni piatti preparati con cura.

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

Sono ormai trascorsi 30 lunghi anni, praticamente quasi un intera vita lavorativa, da quando abbiamo affidato a Domenico Ferri e la sua famiglia il nostro rifugio. Lo ha sempre tenuto come si cura la propria casa.

Lo scorso anno ha pure riattrezzato gran parte della ferrata del Corno di Grevo. Essendo poi una Guida Alpina è un punto di riferimento per tutti quelli che desiderano percorrere la ferrata o arrampicare sulle vette che circondano il rifugio.

Leggi tutto

La Croazia ci ha stupito. I parchi di Plitvice e Krka riservano ai visitatori paesaggi primordiali, le Isole Incoronate sembrano una manciata di isole sparse a casaccio nel Mar Adriatico, ma con delle acque limpide e dalle mille sfumature.

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

Martedì sera 2 aprile presso la nostra sede abbiamo ospitato i soci del Rotary Club di Lissone per fare conoscere la nostra storia e le nostre attività, dopo avere assistito alla presentazione della loro associazione.

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

ALPINISMO BY FAIR MEANS - dalla Patagonia all'Isola di Baffin

Bellissima serata sabato scorso a Palazzo Terragni con Matteo Della Bordella , classe 1984, nuovo presidente dei Ragni di Lecco.

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

Martedì 26 febbraio alle ore 21.00 in sede

Serata aperta a tutti gli interessati in cui i nostri soci Emanuela e Moreno ci racconteranno della loro esperienza vissuta la scorsa estate visitando il Perù, terra di antiche civiltà, lande sconfinate e catene montuose incredibili.

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

Val Formazza - da Riale a Rif. Maria Luisa

Archiviata la prima ciaspolata dell'anno con un cambio destinazione dovuto alle pessime condizioni metereologiche in Alpe Devero.
Bufera di neve e vento fortissimo ci hanno indotto a dirigerci verso la vicina Val Formazza, più riparata dai venti.

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

Presso la Biblioteca Civica di Lissone alle ore 20.30
avrà luogo un'iniziativa molto interessante per chi pratica l'escursionismo e anche per chi vuole avvicinarsi alla montagna.

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

Relatore Luca Laronga

Venerdì 16 novembre alle ore 21.00 presso la nostra sede Luca ci riporterà indietro di 100 anni spiegando le fasi e i fatti che portarono i nostri alpini durante la prima guerra mondiale a scavare gallerie e posizionarsi sulla Cengia denominata successivamente Martini presso il Passo Falzarego.

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

Si è svolta la gita sociale alla città di Bobbio.
Un bel giro turistico fra Duomo, Monastero di San Colombano e visita al Ponte Gobbo intriso di storia antica, raccontata con dovizia di particolari dalla nostra socia Brunella e per finire il pranzo sociale.

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

Sembra ancora di sentirla quando lo scorso anno anche lei avrebbe voluto venire a calpestare la neve del Monte Bianco e papà Marco non l'ha potuta portare.
"Papà però quest'anno mi porti sulle alte vette" e domenica 22 luglio Marco ha dovuto accontentarla.

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

Come lo scorso anno alcuni soci del CAI Lissone hanno prestato la loro collaborazione alla Comunità Pastorale S.Teresa Benedetta della Croce, che ha portato ragazzi e ragazze di 5^ elementare e 1/2/3 media a Ceresole Reale per il campeggio estivo.

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

Si è conclusa la settimana “tra mare e monti” della nostra sezione in Sardegna nel territorio di Baunei (Ogliastra).

I partecipanti hanno potuto scegliere escursioni più turistiche con trekking soft che peraltro comprendeva una visita al paese di Orgosolo nella Barbagia, un tempo tristemente nota per i rapimenti ed ora turisticamente più interessante e visitata per i murales che la contraddistinguono e il museo delle maschere mediterranee di Mamoiada.

Il programma più escursionistico seguito dalla maggior parte del gruppo ha dato modo di camminare sui sentieri dei pastori, ora recuperati per il turismo, alla scoperta di antichi ovili e splendide baie, accessibili solo tramite passaggi impervi (o via mare, ma noi …… preferiamo le cose complicate)............

Continua la lettura e vedi foto su ATTIVITA > REPORT

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

Venerdì 18 maggio grazie alla Prof.ssa e socia Cai Lissone Luisa Bonaria e del nostro Titolato AE Marco Fiorese, è stata effettuata una gita didattica con le classi prime della Scuola Media Benedetto Croce di Lissone presso il Parco Eco-faunistico dell'Aprica.
Grande soddisfazione per la buona riuscita dell'evento anche da parte dei ragazzi che ne hanno preso parte.

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

TRAVERSATA DEL BIANCO DA PUNTA HELBRONNER ALL'AIGUILLE DU MIDI'

Sabato 8 luglio 2017 alcuni soci Cai hanno effettuato un'alpinistica sotto la vetta del Monte Bianco.

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

27 dicembre 2017

SICURI CON LA NEVE 2018

Anche nel 2018 si rinnova l'appuntamento ai Piani di Bobbio (21 gennaio) sulla sicurezza in montagna.
Si darà vita a momenti di coinvolgimento aperti a tutti gli appassionati, sciatori ed escursionisti, che desiderano ricevere informazioni o approfondire le proprie conoscenze sulla frequentazione della montagna innevata in ragionevole sicurezza, anche attraverso prove pratiche e dimostrative attraverso l'utilizzo di ARTVA, sonda e pala.

I soci che vogliono partecipare sono pregati di comunicare la loro adesione a Luca Laronga o Marco Fiorese o in sede CAI Lissone che provvederanno all'iscrizione.

Nuova Norma EN 958 - 2017

17 settembre 2017

Sport & Sport 2017

Domenica 17 settembre 2017

LE ASSOCIAZIONI SPORTIVE SI PRESENTANO

Giornata di dimostrazioni sportive e informazione, dalle 9.30 alle 19.00 nelle seguenti vie:

    ► via DON MINZONI
    ► via MARIANI
    ► largo ARTURO AROSIO
    ► largo LEA GAROFALO

PARETE D'ARRAMPICATA sarà allestita in via MARIANI e operativa dalle ore 10.30 .

Prosegue la collaborazione fra il CAI Lissone e la Comunità Pastorale S.Teresa Benedetta della Croce che quest'anno ha portato ragazzi e ragazze di 5^ elementare e 1/2/3 media a Ceresole Reale per un campeggio estivo molto ben organizzato.

Leggi tutto e sfoglia l'album fotografico

CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di LISSONE

20851 Lissone (MB)
via Statuto, 12
Telefono: 039461770
E-mail: mail@cai-lissone.it
Partita IVA 00987360963
Codice fiscale 85004110152

Orari apertura sede:
martedì e venerdì dalle 21.00 alle 23.00

Riservatezza dei datiCookie policy

Iscritta al "Registro Provinciale dell'Associazionismo, Sezione Associazioni Promozione Sociale APS" con Decreto MB-46